Donna affetta da rinite allergica con raffreddore stagionale Come si distingue un raffreddore comune dalla rinite allergica?

Rinite allergica stagionale o raffreddore comune? Come distinguerli

Rinite allergica stagionale o raffreddore comune? Come distinguerli

Continui starnuti? Naso chiuso? Rinorrea trasparente e liquida? Occhi che lacrimano? Sono i sintomi che normalmente accompagnano una rinite allergica: sono però anche gli stessi che si manifestano a seguito di un raffreddore comune. Anche se talvolta i disturbi possono confondere, esistono differenze significative tra raffreddore comune e rinite allergica stagionale. Ad esempio, mentre l’allergia si manifesta piuttosto improvvisamente dopo il contatto con l’allergene, il raffreddore comune compare gradualmente e può essere preannunciato da un bruciore alla gola. Il raffreddore comune si protrae in genere per una settimana, mentre la rinite allergica può proseguire per tutta la fioritura della pianta responsabile (fino a diverse settimane).


Ragazza affetta da rinite allergica con raffreddore stagionale Infografica sulla rinite allergica e sul raffreddore. Rinite allergica: secrezione nasale trasparente, disturbi stagionali, sintomi più di 10 giorni, prurito agli occhi e attacchi di starnuti. Raffreddore: secrezione nasale giallastro, aumento della temperatura, febbre, mal di gola, tosse produttiva, mal di testa.